Nido di tagliatelle con crema di piselli, asparagi croccanti e uova di quaglia

nido-di-tagliatelle

Ed eccoci con la prima ricetta Pasquale.

Ho optato per un nido di tagliatelle molto primaverile. Dato che la natura inizia ad offrirci i primi ortaggi di primavera ho utilizzato i piselli per creare una crema e gli asparagi per donare croccantezza al piatto. Ovviamente essendo una ricetta di Pasqua non possono mancare le uova, in questo caso di quaglia che donano un tocco in più al nostro piatto.

Vediamo come prepararle.

preparazione-ricette-pasqua

 

Print Recipe
Nido di tagliatelle con crema di piselli, asparagi croccanti e uova di quaglia
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
2 persone
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
2 persone
Istruzioni
  1. Per prima cosa lavate le uova di quaglia e ponetele all'interno di un pentolino con acqua e sale. Accendete il fuoco e dal momento di bollore fate cuocere per 3-4 minuti. Trascorso questo tempo lasciate le uova in acqua fredda e mettete da parte.
  2. In una padella fate soffriggere la cipolla insieme allo spicchio d'aglio.
  3. Aggiungete i piselli e 1/2 bicchiere di acqua. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere almeno 15 minuti. A cottura terminata aggiungete del prezzemolo tritato.
  4. Quando i piselli saranno cotti frullateli con un mixer aggiungendo a filo l'olio.
  5. Pulite gli asparagi e tagliateli a strisce sottili. Ripassateli in padella con un filo d'olio, l'aglio in camicia e aggiustate di sale e pepe. Lasciateli cuocere un paio di minuti perché devono rimanere croccanti.
  6. Private le uova di quaglia della buccia e tagliatele a metà.
  7. Cuocete in abbondante acqua salata le tagliatelle. Scolatele avendo cura di lasciare da parte dell'acqua di cottura.
  8. Condite con la crema di piselli (se troppo densa potete aggiungere dell'acqua di cottura della pasta).
  9. Impiattate ponendo sul fondo del piatto gli asparagi croccanti. Adagiate sopra le tagliatelle come a formare un nido ed al centro le uova di quaglia sode. Terminate il tutto con un filo d'olio e del prezzemolo tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *