Giurgiulena, tradizione sicula a Natale

Se dovessi raccontare dei miei Natali trascorsi in Sicilia di sicuro non mi soffermerei su paesaggi innevati e candidi, ma piuttosto vi parlerei di giornate di sole, di un cielo inondato di luce, di raggi di sole che scaldono davvero e di quella temperatura mite che solo in Sicilia, in dicembre inoltrato, puoi trovare.

In effetti i Natali trascorsi in sicilia  sono stati pochi, a causa degli impegni lavorativi non riesco a godermi le festività con la mia Famiglia.

Credo che sia doveroso e giusto continuare a tramandare le tradizioni culinarie tipiche della mia terra. Non sarebbe Natale se non sentissi arrivare dalla cucina quel fantastico profumo di miele e zucchero caramellati,  del sesamo e delle mandorle tostate. Non sarebbe natale se non preparassi  “A Giurgiulena”

In realtà, in dialetto siciliano, per Giurgiulena si intendono più propriamente i semi di sesamo, ma poi il significato è stato allargato fino a comprendere anche questo croccante che si prepara per le feste natalizie.  Nella tradizione siciliana, il sesamo è un ingrediente importante: si trova nella ricetta di diversi pani, biscotti e insaporisce molte portate, ma prevalentemente viene utilizzato per preparare “a Giurgiulena”

Può sembrare una preparazione difficile, ma in realtà è molto semplice e basta fare attenzione ad alcuni passaggi fondamentali.

 

 

 

Print Recipe
Giurgiulena
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
6 persone
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
6 persone
Istruzioni
  1. In una padella ben calda tostate i semi di sesamo e le mandorle per circa 5 minuti e mettete da parte.
  2. In una casseruola fate sciogliere lo zucchero insieme al miele (tenete sempre il fuoco basso) e mescolate continuamente per evitare che si attacchi.
  3. Aggiungete il sesamo e le mandorle tostate e la scorza di arancia e limone grattuggiata. Fate cuocere, continuando a mescolare, per circa 15/20 minuti.
  4. Preparate un piano di marmo o un tagliere di legno leggermente inumidito con acqua e versate sopra la giurgiulena, stendetela con un mattarello anch'esso inumidito cercando di pareggiare i bordi e decorate con zuccherini colorati.
  5. Fatela raffreddare leggermente e successivamente tagliate con l'aiuto di formine o semplicemente con un coltello.
  6. Quando sarà completamente fredda conservate in un contenitore ermetico.

 

 

 

 

 

More from maryconcyincucina

Verdure gratinate

Se vi siete stancati della solita insalata come contorno, oppure delle solite...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *